fbpx
Categoria

Provato per voi

Categoria

Se la balbuzie NON è un problema

Esistono diversi deficit, fisici o psichici, che creano problemi a una persona. Adulta e non. Certo, sui bambini le difficoltà sono amplificate, perché creano insicurezza e isolamento. Senza entrare nelle situazioni più complicate, sicuramente una delle difficoltà maggiori riguarda la capacità di comunicare, per esempio a causa della balbuzie. Voi sapete che cos’è la balbuzie? Il termine  balbuzie – in inglese stuttering – è un’involontaria ripetizione dei suoni, che spesso include anche anormali esitazioni o pause o il prolungamento di alcuni suoni. Quello che la maggior parte dei genitori non sa è che la balbuzie compare già verso i 2 anni e può scomparire naturalmente entro i 6 anni. Se non scompare, è bene attivarsi per aiutare il bambino a superarla. Per questo, però è fondamentale affidarsi a persone preparate. Uno dei centri di eccellenza specializzato nel trattamento rieducativo della balbuzie è il Vivavoce Institute, che si avvale di un’equipe di professionisti qualificati nell’ambito della neuropsicologia e…

Moda uomo: la Sartoria Martinelli

Ormai lo avrete capito che sono un po’ fissato sugli abiti. Mi piacciono moltissimo e adoro abbinare la cravatta giusta all’abito giusto. Certo, questo per me è anche una necessità, dovendo indossarlo ogni giorno per lavoro. Ma credo che sarei appassionato anche se facessi altro nella vita. E poi sapete anche che non c’è nulla di peggio di un uomo trasandato, non curato e sciatto! Bene, ho esaurito la mia vena fashionista! 🙂 Oggi, però, vi voglio parlare di un posto meraviglioso che ho scoperto: la Sartoria Martinelli. Questo è il paradiso degli abiti su misura, abiti sartoriali, cappotti, vestiti, camicie, giacche. Tutti i prodotti vengono realizzati internamente nel laboratorio e sono a disposizione solo su misura! Non è finita qui: i tessuti provengono solo da lanifici italiani esclusivi e vengono confezionati per professionisti, avvocati, business man. Già sento le vostre vocine che mi dicono: “Sì, Daniele, ma chissà quanto costano!”…

Buchi alle orecchie: 7 domande da porsi prima di farli

“Papà, voglio farmi i buchi alle orecchie”. Se avete figlie femmine, prima o poi state tranquilli che vi sentirete dire questo. Come ci si deve comportare allora? La prima cosa da fare è essere ben informati, per evitare danni. Vi riporto 7 domande che mi sono posto e a cui ho trovato risposta grazie al portale Nostrofiglio.it. Quando fare i buchi alle orecchie delle bambine? “Anche se non c’è una controindicazione assoluta a fare i buchi da piccole, il periodo ideale sarebbe indicativamente dopo la pubertà o almeno dopo i sei anni, perché il sistema immunitario è più maturo e ha una maggiore resistenza nei confronti sia di infezioni, sia di reazioni di tipo allergico” dice la dermatologa Magda Belmontesi. “Va detto però che se c’è una familiarità a fatti allergici, le bambine sono predisposte a reazioni anche quando sono più grandicelle”. Qual è il materiale migliore per gli orecchini? Non c’è…

Dove posso trovare una babysitter?

Stai cercando una babysitter? Ma che ci vuole! Facile per me, che faccio parte di quella fetta di genitori super fortunati, ovvero quelli che hanno i nonni in salute e disponibili a curare i loro nipotini. Ma ogni giorno entro in contatto con moltissimi amici, papà e mamme, che non hanno questa fortuna e che si trovano a dover scegliere una persona brava e fidata che possa accudire i figli mentre loro lavorano. E qui si apre una serie di scenari: il passaparola, la vicina di casa, la cugina, la figlia del prete…ah, no, quella no! 😉 Insomma, effettivamente non è semplice e soprattutto ci vuole molto tempo, che spesso non c’è. Ecco allora che ho scoperto Babysits, una vera e propria comunità globale di babysitter! Si tratta di un portale dove è possibile trovare la babysitter giusta in pochi click! E dall’altra parte, è anche possibile candidarsi come babysitter.…

Back to school al Fiordaliso

Settembre. Ripresa del lavoro. Degli impegni. Delle attività e… della scuola! Non fate i finti tonti! Non vedete anche voi l’ora che inizi la scuola, per far riprendere tutte le attività ai vostri figli e avere un attimo di respiro…o forse no?! In ogni caso tra pochisismi giorni suonerà la fatidica campanella: si riprendono in mano i libri, si fa la scorta di quaderni e pazienza e via, verso un nuovo anno. E questo significa anche scegliere il nuovo kit scolastico! Sì perché l’astuccio è diventato fuori moda, lo zaino troppo piccolo, le matite colorate troppo corte da temperare. Per non parlare del diario, elemento distintivo della personalità di ogni bambino e ragazzo che ne conterrà i compiti ma anche i pensieri più segreti, da risfogliare una volta cresciuto. Tutto questo può essere tranquillamente trovato al Fiordaliso, uno tra i centri commerciali più rinomati del panorama milanese: 130 negozi dei…

Al di là del mare

Ci penso e ci ripenso. E più ci penso, più mi convinco che un post sia superfluo. Perché? Perché basterebbero le immagini per farvi capire quanto bello sia stato il mio viaggio a Minorca. Minorca è stata una sorpresa per me. E’ un’isola meravigliosa, selvaggia, ma ospitale. E’ il posto ideale per chi vuole vivere una vacanza all’insegna della natura, della libertà e del mare, quello bello, senza rinunciare ad alcuni piccoli comfort. Tutto nella massima semplicità, senza fronzoli, senza musica alta, senza luci della ribalta. Minorca si adatta bene anche alle famiglie con bambini, perché ha spiagge bellissime, tanto verde e strutture pensate per accogliere grandi e piccini. Ma se volete una vacanza meno turistica, ci sono tante altre ottime soluzioni che vi faranno vedere l’isola da una prospettiva diversa. Per esempio, io ho voluto vivere Minorca dall’interno. Infatti, ho scelto una sistemazione lontano dal mare, nella quiete straordinaria…

Papà, perché ti metti una crema da donna?

L’altro giorno ricevo un pacco molto gradito: Skin Labo, che è un’azienda di bellezza Made in Italy con estratti botanici, mi ha inviato la Crema Gel Contorno Occhi con Acido Ialuronico e con estratto di Ananas e Uva. Da provare. Prima domanda: perché un uomo dovrebbe provare una crema di bellezza? Seconda domanda: perché un uomo dovrebbe essere così attento alla sua bellezza? Risposta valida per entrambe le domande: perchè no? 😀 Bene, ora che sapete come la penso in ambito di bellezza e cura della persona, vi voglio parlare di questa fantastica crema. Si tratta di un trattamento intensivo a immediato effetto levigante e liftante specifico per la zona del contorno occhi. Perché mi piace? Perché è delicata con gli occhi e priva di profumo, rimpolpa le rughe e le riduce nel tempo, attenua borse e occhiaie e, cosa che non guasta mai, è in un elegante flacone con dosatore che permette di regolare…