fbpx
Categoria

Provato per voi

Categoria

Weekend in montagna con i bambini

State facendo il countdown per la fine della scuola? Ancora pochissimi giorni e si scatenerà la ricerca frenetica del “dove li metto ora?”!!! Diamo per scontato che durante la settimana i bambini siano già organizzati in attività di vario genere (oratori estivi, campi estivi, nonni estivi, etc.); nel weekend sarebbe sicuramente ideale poter fuggire dalla città per dare respiro a loro, ma anche a noi genitori.Se il mare è troppo lontano, un’ottima alternativa è la montagna.Qui si possono organizzare davvero tante attività: pic-nic, passeggiate, giochi all’aperto, cacce al tesoro, visite a fattorie didattiche. Sono solo alcune idee…sicuramente il primo passo è trovare un alloggio che non sia troppo costoso, ma che sia adatto ai bambini. Se siete in zona nord Italia, vi consiglio caldamente l’Agriturismo Trapletti a Serina (Bergamo). La struttura è stata recentemente ristrutturata, ha una grande terrazza panoramica ed è circondata da profumate coltivazioni di piccoli frutti: more,…

Frutta e verdura di giugno

Ogni volta che mi trovo al supermercato mi chiedo: “E adesso che verdura compro?” oppure “Che frutta può piacere?”.Si sa, far mangiare frutta e verdura ai bambini non è sempre semplicissimo.Da un po’ di tempo, però, ho imparato a comprare solo quella di stagione. Per esempio, giugno è un mese ricchissimo: fragole e ciliegie al top, ma ci sono anche i primi meloni e le pesche a pasta bianca. Salutate asparagi, agretti e mammole: arriva il “tridente” peperoni-zucchine-melanzane. E i pomodori, finalmente, sanno di pomodoro! Prima di addentrarci tra i frutti dell’estate, vediamo quelli che iniziano ad arricchire le nostre tavole. Giugno, come maggio, è il periodo delle fragole. A maggio abbiamo assaggiato le prime ciliegie, ma è a giugno che possiamo trovare quelle migliori: i duroni di Vignola, ma anche quelli di Verona e le varietà pugliesi. Via libera ai primi meloni, anche se occorre fare attenzione perché si possono trovare frutti ancora poco maturi. Per scegliere quello…

Famiglia e lavoro: ecco le regole del papà imperfetto!

Per molte donne conciliare famiglia e lavoro resta un compito difficile.Ma credetemi che lo è anche per molti uomini! Districarsi tra gli orari dell’ufficio e della scuola, i compiti dei bambini e le altre inevitabili incombenze quotidiane richiede un’organizzazione (IM)perfetta! Quindi, niente panico! Cerchiamo di capire quali possono essere alcune piccole regole di aiuto. OrganizzazionePer evitare di trovarvi all’ultimo minuto con un milione di cose da fare, cercate di prevedere in anticipo; io per esempio, preparo tutto la sera prima: le bambine si preoccupano delle cartelle e dei loro vestiti e io dei miei. E per fare la spesa, mi affido a Internet: qualche clic durante la pausa pranzo e il gioco è fatto!Alcune amiche mamme (lavoratrici) mi hanno anche dato un ottimo consiglio: preparare i pasti per tutta la settimana durante il weekend e poi conservarli nel congelatore. In questo modo riesco a trovare il tempo di stare con…

Festa della mamma: regaliamo un picnic!

Quest’anno ho pensato che per la festa della mamma si potrebbero evitare tanti inutili regali e donare invece ciò che di più prezioso abbiamo: il nostro tempo!Sì, avete capito bene: regaliamo alle nostre mamme del tempo insieme, magari all’aria aperta, tra una chiacchiera e del buon cibo. Ecco perché a chi mi chiede un consiglio su un regalo originale, io rispondo: “Un picnic!”.Sole, amore, cibo, aria, risate, giochi e benessere. Che volete di più?Penso che qualsiasi mamma sarebbe felice di ricevere un dono di questo tipo. E allora vediamo subito come organizzarlo! Cosa portareSe avete un bel cestino, dovete pensare a come riempirlo. Inizierei da tovaglia, posate, piatti, bicchieri e tovaglioli e poi non dimenticate una cerata da piazzare tra il prato e la vostra tovaglia; per migliorare il vostro comfort per terra portate dei cuscini. Un thermos per il caffè (o tè) può dare un retrogusto diverso al vostro fine…

Cerchi una babysitter? Ecco un modo semplice e sicuro

Essere genitori e lavorare? A volte può suonare come una contraddizione. Eppure dovrebbe essere semplice. In Italia non lo è e così ogni giorno tante mamme e tanti papà fanno veri salti mortali per riuscire a conciliare il proprio lavoro con i tempi di una famiglia. Dei bambini in particolare. A volte penso a come sarebbe la mia vita, se non avessi i miei genitori che mi aiutano: io, papà single, che lavora in media 9 ore al giorno, non potrei praticamente fare nulla con le mie figlie.Giusto o sbagliato che sia, una soluzione va trovata. E quindi, se non si ha la fortuna di avere dei nonni disponibili, bisogna chiedere un aiuto, che spesso non è facile trovare.In questo il web ci aiuta con Sitly. Gli italiani che si affidano al web per la ricerca di servizi sono sempre più numerosi, allineandosi al trend a livello mondiale che vede…

Gli orologi Hip Hop colorano la festa del papà

Dlin dlon! Si avvisa la gentile community che questo post è riservato alle mamme, incaricate dai figli/e di trovare un regalo per il papà! Il 19 marzo sarà la Festa del papà e, se già è complicato fare un regalo a un uomo al compleanno o a Natale, figuriamoci in occasione della “sua” festa!Per evitare quindi di cadere nella tentazione (siate sincere: lo avete fatto anche voi!) di dare in mano al pupo/a un pacchetto contenente un profumo, una sciarpa, un portafogli o una cravatta, questo è il post che fa per voi! Sto parlando di un regalo utile, bello, economico e che unisce il papà ai figli. Impossibile?Guardate qui! Si tratta della collezione Little me di Hip Hop dedicata ai papà e ai loro bambini. Hip hop, storico brand di orologi che ha colorato i polsi di intere generazioni fin dagli anni ’80, ha voluto creare in occasione della…

Insegnare il valore del denaro ai bambini

Pensate sia semplice insegnare il valore del denaro ai bambini? Qualche giorno fa mi è arrivato un messaggio privato su Facebook.Era la mia amica Alessia Incerti, anche conosciuta come Mamme&Risparmio, che mi informava che è appena stata pubblicata una breve storia per bambini dal titolo “L’isola del denaro”. Corro a leggere questo libricino, semplice e adatto ai bambini, che spiega attraverso una bellissima favola che cosa sono i soldi e perché è importanti dar loro il giusto valore. Quello dell’educazione finanziaria ai bambini è un tema molto discusso, soprattutto in questi ultimi anni.Si è scomodato addirittura l’Ocse, che nel suo rapporto Students’ Financial Literacy sottolinea come “troppi studenti in tutto il mondo non sono dotati di una preparazione di base in ambito finanziario: anche nelle economie con performance sopra la media, almeno un quinto degli studenti non arriva neanche al livello di base”. Oggi la riflessione sull’uso del denaro deve partire…