fbpx

Ci penso e ci ripenso.
E più ci penso, più mi convinco che un post sia superfluo.
Perché? Perché basterebbero le immagini per farvi capire quanto bello sia stato il mio viaggio a Minorca.

Minorca è stata una sorpresa per me.
E’ un’isola meravigliosa, selvaggia, ma ospitale.
E’ il posto ideale per chi vuole vivere una vacanza all’insegna della natura, della libertà e del mare, quello bello, senza rinunciare ad alcuni piccoli comfort. Tutto nella massima semplicità, senza fronzoli, senza musica alta, senza luci della ribalta.

Minorca si adatta bene anche alle famiglie con bambini, perché ha spiagge bellissime, tanto verde e strutture pensate per accogliere grandi e piccini.
Ma se volete una vacanza meno turistica, ci sono tante altre ottime soluzioni che vi faranno vedere l’isola da una prospettiva diversa.

papaimperfetto.it

Per esempio, io ho voluto vivere Minorca dall’interno. Infatti, ho scelto una sistemazione lontano dal mare, nella quiete straordinaria della campagna, con la possibilità di raggiungere qualsiasi punto dell’isola senza problemi.
La mia casa per una settimana è stata Casa Bonita Menorca. Ve ne avevo già dato un’anticipazione qui http://papaimperfetto.it/appuntamenti/vacanza-a-minorca/

Casa Bonita è la dimora di Gloria e Nino, un luogo magico, curato nei minimi dettagli, arredato con grandissimo gusto e ricco di tutto ciò che si desidera trovare quando si va in vacanza.
E’ una vera esperienza: di vita, di condivisione, di ritmi.

Con le sue tre bellissime camere, ognuna dotata di bagno privato, è un luogo sospeso nel tempo: lì fare due chiacchiere è la cosa più naturale che ci sia. Ma si può anche prendere il sole a bordo piscina, fare una nuotata, rilassarsi sull’amaca o leggere un buon libro all’ombra degli alberi del giardino.

Wifi gratuito, acqua a disposizione, sapone e shampoo pronti all’uso e non solo…asciugamani da camera e da spiaggia a disposizione di tutti gli ospiti e persino i poggiatesta per quando ci si sdraia a prendere il sole!

Tutte le mattine la colazione è servita in veranda o a bordo piscina: thè, caffè, torte, frutta, yogurt, marmellate, pane, latte…potrei andare avanti un’ora a elencare le prelibatezze di Casa Bonita!

Se vi volete muovere in macchina, Nino vi accompagnerà all’autonoleggio di fiducia che sicuramente vi farà un trattamento unico, ma se avete la possibilità di girare in scooter, basta dirlo a Gloria e lei vi riserverà uno dei loro per il periodo richiesto.
In ogni caso, ci sono anche le biciclette!

Adesso è giunto il momento di dirvi se mi è piaciuta Casa Bonita e Minorca: c’è bisogno che lo scriva?! 😀

Andate, prendetevi una pausa e godetevi il motto minorchino “Poc a poc”. Con calma.

 

Autore

Lavoro nella comunicazione, sono blogger per passione, ma prima di tutto un papà... imperfetto!

Scrivi un commento