fbpx

Sono appena rientrato da un pomeriggio teatrale: sono stato al Teatro Nazionale di Milano a vedere “Balliamo sul mondo“, il nuovo musical con i più grandi successi di Luciano Ligabue e testo originale e regia di Chiara Noschese, in scena fino al 27 ottobre.
Vi dico subito che a me lo spettacolo è piaciuto!

A parte la colonna sonora, che ripercorre tutti i più grandi successi di Ligabue, e che può anche non piacere, ma la storia non è affatto scontata.
I 13 protagonisti, lungo 2 atti e 20 canzoni del Liga, si raccontano e cantano nell’arco di un decennio da un Capodanno all’altro, da quello alla soglia della maturità a quello dell’età adulta 10 anni dopo.

Capodanno 1990: una comitiva di amici si riunisce, come ogni giorno, al Bar Mario per festeggiare l’arrivo del primo anno da maggiorenni. Progetti, speranze, amori, passioni ma anche incertezze, paure e vecchi rancori, s’incrociano sullo sfondo della grande festa.
La promessa di ritrovarsi 10 anni dopo nello stesso giorno è l’unico modo per rendere meno tragica e dolorosa la consapevolezza che niente dopo quella notte resterà uguale. È il momento di diventare adulti…
Il decennio che segue cambierà la vita di ognuno, riservando a ciascuno di loro percorsi e realtà inaspettate. Malgrado tutto, la promessa viene mantenuta.
Capodanno 2000: sarà difficile per il gruppo rimettere insieme i pezzi, eppure, ritrovarsi e ricostruire insieme, diventa inaspettatamente l’unica salvezza per tutti… “Perché dopotutto, nella vita, non è obbligatorio essere eroi.”

Un cast che regge benissimo le 2 ore sul palcoscenico: bellissime voci, ottimi i tempi teatrali e vivaci i dialoghi, scanditi da momenti davvero molto emozionanti alternati ad altri di pura ironia. Sempre ben pesata.
Qui si sente la mano esperta di chi dirige lo spettacolo, Chiara Noschese: a lei la bravura di aver saputo tenere la scena senza scadere mai nell'”ovvio” o negli “stereotipi”, tanto cari a chi fa fatica a strappare un applauso in altro modo.

No, qui la strada scelta è la più difficile: Chiara fa parlare i cuori dei protagonisti e da ognuno di loro riesce a tirare fuori il meglio, con quell’eleganza che tutti i suoi spettacoli hanno.

Un applauso va sicuramente a tutti i protagonisti:
BOB MESSINI                                 – MARIO
BEATRICE BALDACCINI              – STELLA
MARIO ACAMPA                            – FAUSTO
MARIANNA DALLE NOGARE     – NICOLETTA
BRIAN BOCCUNI                            – ANTONIO
ILARIA DE ROSA                            – CARMEN
MICHELE DE PAOLA                     – MATTEO
MARIACARMEN IAFIGLIOLA     – VALENTINA
LUIGI FIORENTI                             – MICHELE
BRUNELLA PLATANIA                  – BRUNA
YURI PASCALE LANGER               – NICCOLÒ
MIRIAM SOMMA                           – MYRIAM
MATTEO SALA                                 – GIANNI

Quindi, il mio consiglio è di affrettarvi! Se volete divertirvi, piangere, ridere, emozionarvi, arrabbiarvi e cantare a squarciagola dovete andare a vedere “Balliamo sul mondo”!

Orari spettacolo:
Da mercoledì a venerdì ore 20.45
Sabato doppio spettacolo alle ore 15.30 e alle ore 20.45
Domenica pomeriggio alle ore 15.30
Info per acquisto biglietti:
https://www.teatronazionale.it/tutti-gli-spettacoli/balliamo-sul-mondo-il-musical e www.ticketone.it
https://www.facebook.com/teatronazionale
https://www.instagram.com/teatronazionale/
Biglietteria Teatro Nazionale CheBanca!
Via Giordano Rota 1 (ex Piazza Piemonte 12) – 20149 Milano
Aperta da martedì a domenica dalle 14.00 alle 19.00
Infoline 02 00640888 (attiva da martedì a sabato dalle 15:00 alle 18:00)
Servizio SMS e WhatsApp 344 1996621
Per gruppi (min. 10 pax): 02 00640835 – 02 00640859 b2b@teatronazionale.it

Autore

Lavoro nella comunicazione, sono blogger per passione, ma prima di tutto un papà... imperfetto!

Scrivi un commento