fbpx
Tag

bambini

Navigazione

I migliori musei per bambini a Milano

Milano è una città dai mille volti: moda, arte, design, ma anche tante interessanti iniziative dedicate alla famiglia e ai bambini. Nel capoluogo lombardo ci sono infatti molte attrazioni per i più piccoli e tra queste moltissimi musei . La città si presta dunque ad essere la meta ideale per un viaggio in famiglia. Inoltre, cosa non poco importante per chi vuole tenere d’occhio la spesa, ricordiamo che i bambini fino a undici anni compiuti non pagano il biglietto d’ingresso in molte realtà museali. Ecco quindi una lista dei musei più adatti ai bambini (ma che in molti casi sapranno stupire anche gli adulti). MUBA – Il Museo dei Bambini Luogo bellissimo e antico, la Rotonda di Via Besana è un magnifico parco pubblico, ovviamente chiuso al traffico. Al suo centro si trova una chiesa sconsacrata, la quale è divenuta la naturale sede del MUBA, il Museo dei Bambini. Qui ci sono spazi…

Avere un cane fa bene ai bambini

Partiamo subito con un sondaggio: chi di voi ha un cane?Il 26 agosto si festeggia la Giornata internazionale del cane!Lo sapevate?Pare sia nata nel 2004 negli Stati Uniti: l’iniziativa è partita dell’esperta di animali domestici (e celebrità Usa) Colleen Paige. La data scelta ricorda quella dell’adozione del primo cane nella famiglia di Paige, quando lei aveva 10 anni. Al di là di questa simpatica occasione, ciò che conta è che la presenza di un cane per i bambini sarebbe un vero toccasana. Purtroppo io non ne ho, perché sono anche dell’idea che un cane debba essere curato come si deve e abbia bisogno di attenzioni e tempo. In ogni caso, qui ho individuato alcuni benefici dati dalla sua presenza in casa, ma se ne conoscete altri, fatemi sapere! Si gioca e ci si muove di più Meno schermi, più gioco di movimento. In media infatti, un bimbo con un cane…

Calendario delle vaccinazioni

Proviamo a fare un po’ di chiarezza su quali vaccinazioni vanno fatte e quando al neonato. Intanto, se vengono effettuate nell’ambulatorio dell’Asl, le vaccinazioni sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale, quindi sono gratuite. Tra il secondo mese di vita compiuto e il terzo mese in genere viene effettuata la prima vaccinazione obbligatoria. È l’ambulatorio per le vaccinazioni dell’Asl di riferimento a inviare a casa la comunicazione, segnalando dove e quando presentarsi con il bambino e indicando contro cosa verrà vaccinato. Tutte le vaccinazioni obbligatorie In base alla nuova legge sui vaccini approvata nell’estate 2017, i vaccini obbligatori sono in tutto dieci. Come vedremo in seguito, non tutti vengono fatti a due/tre mesi di vita. I 10 vaccini obbligatori sono: anti-poliomelitica;anti-difterica;anti-tetanica;anti-epatite B;anti-pertosse;anti Haemophilusinfluenzae tipo B;anti-morbillo;anti-rosolia;anti-parotite;anti-varicella. In molti casi, questi vaccini sono disponibili in forma combinata: vengono cioè somministrati al bambino, con un’unica iniezione, più antigeni contemporaneamente contro diverse malattie. In questo modo si riduce il disagio della puntura e si aumenta…

Quando non partire per le vacanze!

Nei quattro week-end di luglio sulla rete viaria italiana ci sarà il bollino rosso, dunque occorrerà fare particolare attenzione alla guida. Il traffico sarà abbastanza intenso anche nei venerdì. Sono queste le previsioni per il traffico del mese di luglio 2019 comunicate da Viabilità Italia in previsione degli spostamenti che ci saranno a breve verso numerose località turistiche estive. I viaggi considerati comprenderanno anche il transito da e verso altri Paesi. In particolare, il calendario prevede divieti di circolazione per i mezzi che pesano più di 7,5 tonnellate. La circolazione sarà vietata soprattutto: sabato 6, 13 e 20 luglio, dalle 8 alle 16;sabato 27, dalle 8 alle 22;tutte le domeniche dalle 7 alle 22;venerdì 26 dalle 16 alle 22. La Polizia di Stato raccomanda a tutti gli automobilisti di intraprendere i viaggi con un veicolo efficiente e completo nelle dotazioni di sicurezza, in condizioni fisiche ottime ed essendo informati sulle condizioni delle strade, del traffico e del meteo. È…

Ma quando inizia la scuola? Ecco il calendario scolastico regione per regione

Direi che ormai i nostri figli possono decretare chiuso l’anno scolastico 2018/2019 e godersi un po’ di meritate vacanze! Ma si sa, le cose da fare per prepararsi a settembre sono sempre tante: libri di testo, iscrizioni, materiale scolastico…allora iniziamo a guardare il calendario per farci un’idea di quello che accadrà nel prossimo anno scolastico. Ecco le date da appuntarsi in agenda! Cominciamo dalle feste nazionaliche ci saranno nel prossimo anno e che già costituiscono una certezza perché le scuole saranno chiuse! Di seguito, dunque, tutti i giorni festivi che ci saranno nell’anno 2019/2020 in tutte le regioni del nostro Paese. 1° novembre (Tutti i Santi);8 dicembre (Immacolata Concezione);25 dicembre (Natale);26 dicembre (Santo Stefano);1° gennaio (Capodanno);6 gennaio (Epifania);12 aprile (Pasqua);13 aprile (Lunedì dell’Angelo);25 aprile (Festa della Liberazione);1° maggio (Festa del Lavoro);2 giugno (Festa della Repubblica). Il primo giorno di scuola è stato stabilito soltanto in alcune regioni d’Italia. Ecco quelle che hanno comunicato il loro calendario ufficiale: Basilicata: mercoledì 11 settembre;Bolzano: 5 settembre.Calabria: lunedì 16…

Raccolta differenziata: ecco come farla!

Io davanti alla pattumiera: “E questo dove lo butto? Umido, generico, plastica o carta?” Quante volte è capitato anche a voi di non sapere dove buttare le cose e quindi rischiare di non fare una corretta raccolta differenziata?Non scherziamo: differenziare i rifiuti è prima di tutto un dovere morale, che noi genitori siamo tenuti a insegnare ai nostri figli. Per farlo, però, dobbiamo conoscere bene le regole del gioco! Grazie ai miei amici di Puliti&Felici, ho conosciuto il Decalogo della raccolta differenziata di qualità ideato da CONAI – il Consorzio per il recupero degli imballaggi – dove potrete trovare la risposta più chiara ai propri dubbi! Chissà quanti errori scopriremo di aver commesso arrivati alla fine della lista! 1. Separa correttamente gli imballaggi in base al materiale di cui sono fatti e mettili nell’apposito contenitore per la raccolta differenziata. 2. Riduci sempre, se possibile, il volume degli imballaggi: schiaccia le lattine e le bottiglie…

Weekend in montagna con i bambini

State facendo il countdown per la fine della scuola? Ancora pochissimi giorni e si scatenerà la ricerca frenetica del “dove li metto ora?”!!! Diamo per scontato che durante la settimana i bambini siano già organizzati in attività di vario genere (oratori estivi, campi estivi, nonni estivi, etc.); nel weekend sarebbe sicuramente ideale poter fuggire dalla città per dare respiro a loro, ma anche a noi genitori.Se il mare è troppo lontano, un’ottima alternativa è la montagna.Qui si possono organizzare davvero tante attività: pic-nic, passeggiate, giochi all’aperto, cacce al tesoro, visite a fattorie didattiche. Sono solo alcune idee…sicuramente il primo passo è trovare un alloggio che non sia troppo costoso, ma che sia adatto ai bambini. Se siete in zona nord Italia, vi consiglio caldamente l’Agriturismo Trapletti a Serina (Bergamo). La struttura è stata recentemente ristrutturata, ha una grande terrazza panoramica ed è circondata da profumate coltivazioni di piccoli frutti: more,…