fbpx

Chi non si è sentit* biond* almeno per un giorno? Dopo il successo di Broadway, arriva in Italia il musical tratto dal film “Legally Blonde” con il titolo “La rivincita delle bionde”.

QUANDO E DOVE

Lo spettacolo debutta a Milano al Teatro Arcimboldi l’1 febbraio 2023 (in scena fino al 5 febbraio) per poi proseguire la tournée a Genova (Teatro Politeama – 24 e 25 febbraio), Firenze (Teatro Verdi – dal 10 al 12 marzo) e infine a Torino (Teatro Alfieri – 18 e 19 marzo).

È un musical per tutti, spiritoso e brioso che porta lo spettatore in un mondo stravagante, a volte surreale ma mai noioso.

LA STORIA

La storia è semplice. La biondissima protagonista Elle Woods (interpretata da Lucia Blanco), presidentessa dell’associazione studentesca femminile Delta Nu, è tutta glamour, manicure, shopping e accessori total pink. Impeccabile, sempre di buon umore, apparentemente frivola e poco intelligente, viene improvvisamente lasciata dal suo fidanzato, Warner, rampollo di una dinastia di senatori, perché considerata troppo bionda e troppo superficiale per il suo futuro da politico. Determinata a riconquistarlo Elle usa il suo fascino e il suo ingegno per essere ammessa ad Harvard, nella stessa facoltà che frequenta il suo ex. Ma la vita universitaria è ricca di insidie e difficoltà, Warner ha trovato un’altra fidanzata, una “brava ragazza” castana, mentre l’ambiente che la circonda non la accetta per come è, non la rispetta e non valorizza le sue capacità.

La frustrazione – ma soprattutto alcune nuove amicizie – la spingono a cominciare a credere in se stessa, a riconoscere le sue abilità e a impegnarsi nello studio della legge. Sarà così in grado di aiutare concretamente anche gli altri difendendo con successo una persona accusata ingiustamente di omicidio grazie alla sua preparazione e alle sue brillanti intuizioni femminili.

Bionde di tutto il mondo unitevi! È giunto il momento del riscatto.

Info: https://www.teatroarcimboldi.it/fat-event/legally-blonde/

Author

Lavoro nella comunicazione, sono blogger per passione, ma prima di tutto un papà... imperfetto!

Write A Comment