fbpx
Tag

famiglia

Navigazione

Risate da Oscar con Leonardo Manera

Anno nuovo, vecchi successi: la seconda stagione di Risate da Oscar, protagonisti storici cabarettisti e comici televisivi provenienti da trasmissioni cult, inaugura il 2020 con un volto noto del cabaret milanese dagli anni ’90: Leonardo Manera. Nome di punta di programmi come Zelig e Colorado e di serate dal vivo in tutta Italia e conduttore della trasmissione I Funamboli in onda tutte le mattine su Radio24 insieme al giornalista Alessandro Milan, sarà il prossimo artista in cartellone, sabato 25 gennaio alle 21,00 al Teatro Oscar. «È il secondo anno che partecipo a “Risate da Oscar”: il valore aggiunto di questa rassegna sta nel fatto che, a me soprattutto, da veterano, fa veramente rivivere le atmosfere di quando ho iniziato anni fa, quando il cabaret a Milano aveva ancora un certo valore – spiega Manera. Mi riferisco proprio a quel cabaret di matrice milanese, nel senso più nobile del termine. Oggi percepisco in città una situazione molto fluida in questo settore, è un periodo di cambiamento e…

RISATE da OSCAR con Carmine Del Grosso e Vincenzo Albano

Prosegue con successo la seconda stagione per Risate da Oscar, rassegna di cabaret promossa dalla KarmArtistico di Francesco Ruta, protagonisti storici cabarettisti e comici televisivi provenienti da trasmissioni cult. Dopo la leggerezza di Fabrizio Fontana, la rassegna continua a novembre con la carica di Carmine Del Grosso e Vincenzo Albano. Lo Show del 30 novembreVincenzo Albano: “Il mio show non ha un titolo, non mi piace essere monotematico. Rideremo sui casi dei social e sulla mia vita di padre quarantenne in questa società dai ruoli “fluidi” di oggi. E ci sarà naturalmente spazio per il mio personaggio di Colorado, Enzo Ratti, manager di spettacolo cialtrone e più interessato a “scovare” che a proporre. E poi monologhi, personaggi e canzoni: perché quando si ha un palco è un peccato non sfruttarlo ballando cantando, recitando e naturalmente interagendo”. Carmine Del Grosso: “Porterò in scena il meglio del mio show, Solo uno spettacolo tra amici, titolo che ben descrive il mio modo di rapportarmi al pubblico. Uno…

AperiMusic del Gecko23: London Night

Dopo l’inaugurazione degli AperiMusic con la Brazilian Night (qui l’articolo) il Gecko23 propone per la data di novembre una serata dal gusto inglese: London Night. Un buffet composto da golosità anglosassoni, accompagnato dalle note delle più classiche sonorità british eseguite dal duo Two Souls formato dalla cantante Erica De Lazzari e dal chitarrista Luca Pasqua. ERICA DE LAZZARICantante, diplomata al Conservatorio in Composizione Popular music, Erica ha all’attivo un’importante collaborazione con il maestro, chitarrista e arrangiatore Luca Pasqua. I suoi progetti artistici sono orientati a un grande lavoro di arrangiamento di brani tratti dal repertorio nazionale e internazionale appartenenti al mondo del pop, soul e jazz. È cantante solista del progetto inedito (Pop)sibilities di cui è in uscita il primo EP, già disponibile in digitale sulle principali piattaforme. È inoltre endorser dell’azienda svedese “Ehrlund” e testimonial di innovativi microfoni a condensatore per la performance live. Partecipa come “Artist” ogni anno…

RISATE da OSCAR: Fabrizio Fontana

Seconda stagione per Risate da Oscar: dopo l’inaugurazione con lo spettacolo di Stefano Chiodaroli (https://papaimperfetto.it/sipario/risate-da-oscar/), tocca ora a un altro artista della fortunata era di Zelig, Fabrizio Fontana, l’allora James Tont e l’odierno Capitan Ventosa di Striscia la Notizia. E non solo… «Da una decina d’anni a questa parte, e non solamente a Milano, sto assistendo creativamente ad un abbassamento della qualità dei contenuti nel cabaret» afferma Fontana. «C’è più la tendenza a sdoganare concetti semplici, spesso al limite della volgarità. Non che il cabaret sia mai stato filosofia ma ai tempi di Zelig c’erano logiche etiche e comiche che si basavano più su contenuti originali, sia che si trattasse di humour demenziale o poetico. Probabilmente anche perché quel periodo storico era diverso. Più sereno sicuramente. Negli ultimi anni ha pesato inevitabilmente anche l’avvento dei social, in accordo alle nuove regole del “mordi e fuggi”. Mi sembra che i creativi oggi si sforzino meno e che gli spettatori facciano più fatica a cogliere quegli…

Milano Off Fringe Festival 2019

Non sono solo le scuole a riaprire i battenti a settembre, ma anche i teatri!E questa volta voglio iniziare parlandovi della ricca stagione programmata dal MILANO OFF FRINGE FESTIVAL 2019. Fondata nel 2016 da Renato Lombardo e Francesca Vitale, l’Associazione Milano Off ha perseguito sin da subito l’obiettivo di creare un festival ispirato al modello di Avignone, gemello di quello francese che raccogliesse la filosofia e gli obiettivi che distinguono i Festival Off: la valorizzazione di un teatro di qualità, d’attualità sociale e d’innovazione dei linguaggi, la creazione di una rete innovativa per la creazione artistica, la rivitalizzazione culturale di quartieri e spazi cittadini. Anche quest’anno, con il Patrocinio del Comune di Milano, Milano Off vuole raccogliere migliaia di persone intorno a un ambiente di scambio e convivialità, con la possibilità di riscoprire e riconoscere l’identità culturale contemporanea di Milano.Presso la Fabbrica del Vapore, cuore del Festival, nascerà il Village…

Famiglia e lavoro: ecco le regole del papà imperfetto!

Per molte donne conciliare famiglia e lavoro resta un compito difficile.Ma credetemi che lo è anche per molti uomini! Districarsi tra gli orari dell’ufficio e della scuola, i compiti dei bambini e le altre inevitabili incombenze quotidiane richiede un’organizzazione (IM)perfetta! Quindi, niente panico! Cerchiamo di capire quali possono essere alcune piccole regole di aiuto. OrganizzazionePer evitare di trovarvi all’ultimo minuto con un milione di cose da fare, cercate di prevedere in anticipo; io per esempio, preparo tutto la sera prima: le bambine si preoccupano delle cartelle e dei loro vestiti e io dei miei. E per fare la spesa, mi affido a Internet: qualche clic durante la pausa pranzo e il gioco è fatto!Alcune amiche mamme (lavoratrici) mi hanno anche dato un ottimo consiglio: preparare i pasti per tutta la settimana durante il weekend e poi conservarli nel congelatore. In questo modo riesco a trovare il tempo di stare con…

Veronica Pivetti è Viktor und Viktoria

A Milano è in scena al Teatro Nuovo fino al 24 marzo VIKTOR und VIKTORIA, la commedia ispirata al film di Reinhold Schunzel. In scena Veronica Pivetti con Giorgio Borghetti, Yari Gugliucci, Pia Engleberth, Roberta Cartocci, Nicola Sorrenti, diretti da Emanuele Gamba nella versione originale di Giovanna Gra. Il mondo dello spettacolo non è sempre scintillante e, quando la crisi colpisce, anche gli artisti devono aguzzare l’ingegno. Ecco allora che Viktoria, talentuosa cantante disoccupata, si finge Viktor e conquista le platee… ma il suo fascino androgino scatenerà presto curiosità e sospetti.  Tra battute di spirito e divertenti equivoci si legge la critica ad una società bigotta e superficiale (la nostra?) sempre pronta a giudicare dalle apparenze. La Berlino degli Anni Trenta fa da sfondo ad una vicenda che, con leggerezza, arriva in profondità. Veronica Pivetti si cimenta nell’insolito doppio ruolo di Viktor/Viktoria, nato sul grande schermo e per la prima volta sulle scene italiane nella sua versione…