fbpx
Tag

halloween

Navigazione

Che facciamo ad Halloween?

Halloween è una celebrazione di derivazione anglosassone, ma è sentita e festeggiata soprattutto in America. “Dolcetto o scherzetto”, “Trick or treat”, è la frase di rito che accompagna le richieste dei bambini travestiti da mostri o da fantasmi che, nella notte di Halloween, bussano alle porte dei palazzi del quartiere per chiedere biscotti e caramelle. È possibile festeggiare con i bambini questa celebrazione particolare in diversi modi: Organizzate una festa a casa. Potete creare biglietti d’invito per piccole streghe e vampiri, gli addobbi per la porta d’ingresso, apparecchiare la tavola a tema e preparare cibi ‘da paura’, come per esempio, la zucca del terrore. Organizzate giochi a temaImparate filastrocche o fate lavoretti insieme. Qui vi do qualche lavoretto simpatico da fare insieme https://papaimperfetto.it/appuntamenti/halloween-6-lavoretti-mostruosi/. Oppure potete fare anche questi:- Rotoli mostruosi. Rotoli di carta igienica, tempere, colla, forbici e fantasia. Ecco l’occorrente per realizzare degli spaventosissimi mostri. Per fare la mummia, dipingete della garza sterile…

Il Pan dei morti: la ricetta

Sapete che cos’è il pan dei morti? E’ un dolce povero e sobrio, adatto alla ricorrenza dell’1 e 2 novembre, fatto con biscotti, zucchero e spezie. È un dolce tipico del nord dell’Italia, che viene preparato in Lombardia, soprattutto a Milano, e in Toscana. Il pan dei morti si mangia nella notte tra l’1 e il 2 novembre, in occasione della festa dei morti (da qui il suo nome). E’ un dolce povero e sobrio, vista la ricorrenza per cui si prepara, e le sue origini sono antichissime. Si dice che la prima versione fu servita nell’antica Grecia, fatta con acqua, farina e uva passa e che fosse donata in onore della dea Demetra perché assicurasse un buon raccolto. Nella tradizione cattolica, il pan dei morti è accompagnato da altri due dolci, meno elaborati, che sono le ossa e le fave dei morti. L’usanza vuole che tutti e tre i dolci vengano offerti dai vivi ai loro defunti, che, nella notte tra…

Halloween: 6 lavoretti mostruosi!

Halloween è alle porte e ancora, come me, non sapete che far fare ai bambini? Nessun problema! Vediamo insieme come rendere una delle feste più amate dai bambini un’occasione per realizzare insieme a loro dei semplicissimi lavoretti creativi e divertenti, realizzati con materiali di riciclo. I personaggi mostruosi non sono solo divertenti, ma aiutano i piccoli ad esorcizzare le loro paure. Ecco quindi l’occasione per affrontare ragni, fantasmi, streghe, pipistrelli, vampiri… 1. Fantasmini batuffolosi Ecco un lavoretto davvero facile da realizzare con bimbi di età prescolare. Ritagliate da un cartoncino bianco la sagoma di un fantasmino. Poi lasciate che il piccolo da solo ci spruzzi sopra un po’ di colla vinilica e ci applichi dei batuffoli di cotone. Infine da un cartoncino nero ritagliate occhi e bocca. Pinterest: thrivinghomeblog.com 2. Pipisterlli paurosi Ecco come realizzare pipistrelli davvero originali a partire dalle confezioni per le uova. Ritagliatele in modo da avere tre…