fbpx
Tag

Slider

Navigazione

Aperte le ammissioni per “laurearsi in musical”!

La Scuola del Teatro Musicale è il primo centro di formazione per il Musical a essere stato riconosciuto come istituzione AFAM dal Ministero dell’Università e Ricerca (D.M. n.421 del 30/07/2020), ora anche nelle nuova sede a Milano al Teatro degli Arcimboldi.C’è tempo fino al 18 febbraio 2021 per iscriversi alle ammissioni suppletive per l’anno accademico 2021/22 del Corso Triennale per Attori del Teatro Musicale. Al termine del percorso di studi gli studenti potranno conseguire un Diploma Accademico di I livello in Recitazione riconosciuto a livello statale ed equiparato alla laurea triennale di qualsiasi altra Università e facoltà.La maggior parte dei diplomati ha già partecipato a importanti produzioni teatrali nazionali, superato provini per ingaggi cinematografici e alcuni, grazie al conseguimento del titolo, hanno scelto di proseguire gli studi iscrivendosi a un Corso di Laurea Magistrale.La sessione di audizioni si svolge in via telematica. Possono accedere all’ammissione al corso i cittadini italiani…

Giornata dei calzini spaiati: diverso è bello

L’iniziativa è nata undici anni fa in una scuola primaria di Terzo di Aquileia, in Friuli, incoraggiata da una maestra. Aderire è semplice: basta indossare due calzini spaiati, ovvero non abbinati tra loro, ciascuno di un colore diverso dall’altro. Il perché è tanto semplice quanto importante: accogliere la diversità. C’è tutto un mondo da scoprire e celebrare dietro la Giornata dei calzini spaiati, che quest’anno cade venerdì 5 febbraio. DIVERSO È BELLO – Non si tratta, dunque, di moda né di tendenze ma di un’iniziativa volta alla sensibilizzazione verso una tematica universale e inclusiva, basata sul rispetto reciproco, sulla solidarietà, sull’accettazione dell’altro da sé. Diversità è bellezza, insomma, e aiuta a non sentire il peso della solitudine. Ora più che mai, visto anche il delicato momento che si sta attraversando per via della pandemia e della conseguente esigenza di distanziamento sociale. Un modo per non sentirsi esclusi, alienati e disorientati. Un antidoto all’isolamento, sensazione simile a…

Come organizzi il tuo frigorifero?

“Come organizzi il tuo frigorifero?”…questa è una delle domande che spesso mi hanno fatto, sottintendendo “tu che sei un uomo”! In effetti, non mi posso definire il perfetto casalingo, soprattutto in cucina, ma qualche consiglio me lo sono appuntato. Una corretta sistemazione del cibo all’interno del frigorifero può influire sulla corretta conservazione e anche sull’efficienza energetica.Il frigorifero è infatti dotato di un numero variabile di ripiani e comparti, ciascuno dei quali serve per uno scopo specifico, in base alle diverse temperatura e umidità delle singole zone, più o meno vicine alla bocchetta di refrigerazione. Regole generali Non riempire troppo il frigorifero, perché consumerà più energia elettrica e il raffreddamento sarà in ogni caso meno efficiente. Di conseguenza, sarà consigliabile non abbondare con la spesa e soprattutto non dimenticare cibo in frigo per lungo tempo: è sempre meglio consumare il cibo quando è molto fresco e non a ridosso della scadenza. Un trucco? Riponi i cibi comprati…

Cani e bambini: che fare quando arriva un cucciolo?

Il rapporto tra cani e bambini è sempre speciale, ma attenzione ad alcune regole fondamentali. Qualcuno di voi saprà, se mi segue su Instagram (https://www.instagram.com/danieletarenzi/), che il 30 dicembre in casa mia è arrivato Ettore, un cucciolo di cane di 2 mesi, tutto nero con le zampine e il collo bianchi!Ettore è un nuovo capitolo della nostra vita; mai avrei pensato che avrei preso un cane! E invece a volte ci si sbaglia…Ettore, però, non è stato un regalo di Natale. Un cane non è un regalo. E’ una scelta che deve essere discussa e consapevole dell’impegno che si affronta. E lo stesso vale per i bambini.Le girls non sapevano nulla, ma, quando hanno visto Ettore, sono state subito coinvolte nella conoscenza del cane e, soprattutto, di ciò che è giusto fare con lui.Noi ci siamo affidati a dei video molto istruttivi di Marco Annovi de “Il mondo di Olivia”,…

BEAUTY GIVES BACK DIGITAL EDITION

Beauty Gives Back, l’evento di raccolta fondi a favore de La forza e il sorriso Onlus, che per tre anni consecutivi, dal 2017 al 2019, ha animato diverse location della città di Milano in occasione del mese rosa della prevenzione, quest’anno sbarca sul web. La nuova iniziativa a sostegno dei laboratori di bellezza gratuiti per donne in trattamento oncologico, Beauty Gives Back Digital Edition, aprirà le sue porte virtuali lunedì 9 novembre e, tramite una piattaforma online, consentirà a tutti coloro che desiderano dare il proprio contributo alla Onlus di fare una donazione e ricevere prestigiosi omaggi beauty direttamente a casa. «L’ultima edizione fisica di Beauty Gives Back – commenta Anna Segatti, Presidente de La forza e il sorriso Onlus – ha visto la partecipazione di 1.300 persone in due giorni. Un’esperienza che ci ha reso orgogliosi del lavoro fatto e grati per il grande riscontro ottenuto, ma che quest’anno, alla luce della situazione relativa…

Come sostenere Medici Senza Frontiere

Il sostegno a persone che aiutano chi ha più bisogno non è mai abbastanza. E da parte di tutti noi fare una donazione è un gesto piccolo, ma fondamentale. Di che cosa sto parlando? Di Medici Senza Frontiere, l’organizzazione internazionale che ogni giorno cura migliaia di persone in tutto il mondo colpite da conflitti, epidemie, catastrofi naturali o escluse dall’assistenza sanitaria. Il loro lavoro si basa sui principi dell’etica medica e dell’imparzialità. Portano assistenza medica di qualità alle popolazioni in pericolo, indipendentemente dall’appartenenza etnica, religiosa o dal credo politico. Per loro conta solo che hanno bisogno di cure. La loro indipendenza finanziaria però è garantita esclusivamente dalle donazioni dei privati, che rappresentano in Italia il 100% dei fondi raccolti. Grazie al contributo dei sostenitori, possono intervenire in modo rapido, efficace e indipendente nei contesti di maggiore urgenza in tutto il mondo. Per questo motivo, quest’anno potremmo tutti pensare a dei regali…

Le paure dei bambini in un libro

Mai come oggi, fra mascherine, divisori in plexiglass e distanziamento sociale, i bambini sono esposti a paure che rischiano di condizionare la loro quotidianità. Insegnare ai più piccoli a riconoscere i loro timori senza banalizzarli è il primo passo per renderli più forti e consapevoli. Quid+ (www.quid-plus.com), la linea editoriale firmata da Gribaudo, parte del Gruppo Feltrinelli, ha raccolto nel volume “Tante paure, senza paura” tredici storie dedicate alle “paure più diffuse”, impreziosite dalle illustrazioni di Valeria Abatzoglu. Il libro, a cura dell’autrice Barbara Franco e con la consulenza della psicologa Chiara Bosia, sarà disponibile nelle migliori librerie dal 7 ottobre al prezzo di 16,90 euro. “Provare paura è naturale: è un’emozione viscerale, che ha a che fare con il nostro istinto di sopravvivenza. Spesso, però, ci blocca e non ci permette di guardare oltre”, spiega l’autrice Barbara Franco “Tante paure, senza paura è un percorso, grazie al quale possiamo aiutare il nostro bambino a capire che è naturale provare paura, che ogni persona ha le proprie e che vanno riconosciute e comprese, per arrivare ad…