fbpx

Non importa che tu sia in coppia o single. Se hai figli, San Valentino è comunque una festa, che può assumere un significato molto più profondo dei Baci Perugina!

Quest’anno voglio festeggiare con le mie figlie questa “festa degli innamorati”; in fin dei conti io sono follemente innamorato di loro e quindi si festeggia! Punto.
Ecco, punto…ma come?

Ci si può organizzare per tornare prima dal lavoro e trascorrere pomeriggio e serata a casa:

  • preparando una torta;
  • allestendo una cena coinvolgendo i bambini nella preparazione;
  • guardando un bel cartone animato;
  • prendendosi un giorno di vacanza e programmando una gita tutti insieme. Non è necessario andare andare fuori città, anche una passeggiata in centro con un pranzetto romantico, oppure un picnic al parco può essere un modo divertente e intimo per trascorrere la giornata;
  • realizzando piccoli lavoretti e regalini per mamma e papà.

A me, per esempio, piace sempre realizzare dei romantici biglietti di auguri da far trovare a tavola. Un biglietto per ciascun componente della famiglia, con una frase d’amore per ognuno, in modo da dar libera voce ai propri sentimenti.

Colorare è una delle attività e dei passatempi più amati dai bambini, e allora possiamo metterci in cerca di tanti disegni da stampare e far colorare liberamente ai bambini nel pomeriggio di San Valentino. Alla fine potremmo allestire una piccola mostra con i loro capolavori in soggiorno per dare il giusto valore alle piccole opere d’arte!

Qualunque cosa decidiate di fare, state con i bambini e…buona festa degli innamorati a tutti!

Autore

Lavoro nella comunicazione, sono blogger per passione, ma prima di tutto un papà... imperfetto!

Scrivi un commento