fbpx
Tag

divertimento

Navigazione

Match di Improvvisazione Teatrale al Teatro del Vigentino

Dopo quasi due anni di chiusura, anche il Teatro del Vigentino riprende con energia ed entusiasmo la nuova stagione: «Una stagione speciale questa, non solo perché di vera ripartenza, ma anche perché quest’anno il Match di Improvvisazione compie 45 anni e io ne festeggio 25 di carriera come attrice e improvvisatrice», afferma Isabella Cremonesi, direttrice e fondatrice del teatro di via Matera a Milano. PRIMO APPUNTAMENTO MATCH D’IMPROVVISAZIONE TEATRALEPROFESSIONISTIMilano versus BresciaSABATO 15 OTTOBRE ore 20.30Teatro EDI-BARRIO’SPiazza Donne Partigiane (via Barona angolo via Boffalora) – Milano, 20142https://www.teatrodelvigentino.it/61-match-di-improvvisazione-teatrale-19/2022-10-15-20-30 PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI: prenotazioni@teatrodelvigentino.it(specificando nome e cognome e quanti posti)BIGLIETTERIA aperta dalle 19.30 – ritiro biglietti entro le ore 20.15PREZZI: Intero €15,00; Under 25 over 65 €13,00; Allievi Teatro del Vigentino €11,00Pagamento con prenotazione tramite contanti, Satispay o posMEZZI PUBBLICI: Bus: 74, 95, 98; Treno: S9; Metro: M2.www.teatrodelvigentino.it – tel. 02 55 23 02 98  MATCH D’IMPROVVISAZIONE Il Match d’Improvvisazione Teatrale ® nasce nel 1977 a Montréal nel Québec ad opera di…

Free Kids a chi?! Usciamo con i bambini (ed educhiamoli)

Tempo fa sono entrato in un locale e ho letto “Free kids”. Ho chiesto al proprietario il significato e mi sono sentito dire che lì i bambini non potevano entrare. Poi ho anche scoperto, parlando con amici, che si tratta di un avviso non così raro. Ora mi chiedo: “Perché?”. Perché disturbano e sporcano. Un po’ come i cani, insomma. Lì per lì sono sincero: mi ha dato molto fastidio. Poi ho capito che effettivamente non sempre i bambini sono una presenza semplice da gestire e del tutto silenziosa. Ho assistito a cene da delirio per colpa di mocciosi maleducati che non hanno fatto altro che urlare e girovagare per i tavoli del ristorante. Ma in questo caso, ahimé, la colpa non è loro. O non sempre. Concedetemi però che la dicitura free kids sia davvero terribile. In ogni caso, grazie al cielo, le possibilità sono davvero tante per uscire…