fbpx
Tag

bambini

Navigazione

Scivoli e altalene: i giochi che fanno bene!

Avete presente quando portate i vostri figli al parco giochi e vorreste salire voi sugli scivoli o le altalene? Ecco, io ho provato la stessa sensazione quando mi sono imbattuto in Wickey! Ve ne parlo, perché trovo che questa azienda tedesca sia pazzesca: realizza giochi da giardino e per esterno in legno, super resistenti e perfettamente aderenti a tutte le norme di sicurezza. Se avete uno spazio esterno, vi consiglio uno dei fantastici giochi da giardino: ce ne sono di tutte le misure e di tutti i tipi. Dai pirati, alle principesse per arrivare persino alla casa sull’albero! I bambini in questo modo potranno trascorrere più tempo all’aria aperta, facendo sano movimento e soprattutto stimolando la loro fantasia. Ogni pezzo è studiato per essere sicuro e sostenibile: per esempio, le travi sono prodotte con legno di altissima qualità. Sono inclusi anche i copri-vite appositi per un’ulteriore sicurezza.E poi c’è la…

Scuola e Covid: i consigli del pediatra

Ci siamo: mancano pochi giorni al rientro a scuola, che sarà in sicurezza solo se verranno rispettate tutte le regole di prevenzione necessarie per scongiurare il pericolo di contagio da Sars-Cov 2. «Sappiamo che i bambini sono per il 50-60% asintomatici – sottolinea Giuseppe Mele, presidente della Società italiana Medici Pediatri (Simpe) -. Questo non significa che il Covid non circoli, o che i più piccoli ne siano immuni. Tutt’altro. Proprio perché i bambini spesso non manifestano i sintomi, il rischio può essere dietro l’angolo. Da questo punto di vista, bisogna avere molta attenzione e cautela, soprattutto a scuola, dove le possibilità di assembramento sono molto frequenti». E’ fondamentale, dunque, rispettare le normali precauzioni: indossare sempre le mascherine, stare distanti dagli altri bambini, curare l’igiene lavando spesso le mani e disinfettando gli oggetti di uso comune. Per scongiurare il pericolo di contagio, alle nuove regole di comportamento a scuola si dovrà affiancare anche…

Imparare l’ortografia da piccoli? Si può!

Chi ha detto che non ci si possa divertire con l’ortografia? L’inizio della scuola si avvicina e per molti bambini anche il pensiero di studiare la grammatica e l’ortografia (questa sconosciuta!), scoraggiati dalle troppe regole e frustrati dalle molte casistiche che non riescono a memorizzare. Iniziare da piccoli a “maneggiare” l’ortografia può aiutare molto i nostri figli e ho trovato questo bellissimo progetto ideato da Quid+ (www.quid-plus.com), la linea editoriale dedicata ai bambini nella fascia d’età 0-7 anni firmata da Gribaudo, parte del Gruppo Feltrinelli. Si chiama “Il Rubasillabe” ed è un Kit didattico sviluppato a partire dal metodo fono-sillabico, che propone ai bambini in età scolare giochi e attività per aiutarli a memorizzare la corretta ortografia dei suoni più difficili, attraverso il divertimento, imparando dunque… quasi senza accorgersene! “Con l’inizio della scuola primaria e le attività di apprendimento della letto-scrittura il bambino affina la sua competenza linguistico-comunicativa”, spiega Barbara…

La merenda? Da Fattorie Girau alla tua tavola!

Tantissime volte mi sono sentito dire: “Alle girls devi far fare una merenda sana, una colazione sana, uno spuntino sano”. E ogni volta mi ritrovavo a lottare con la loro voglia innata di schifezze! Fatemi finalmente condividere un successo! Ho trovato quello che cercavo da tantissimo tempo: una merenda sana e gustosa. Non ci credete? Provate a cercare sugli scaffali del supermercato Girau, azienda sarda, attenta alla sostenibilità dei suoi prodotti. Voi sapete quanto io sia difficile nella scelta dei prodotti per le girls, ma Girau mi ha trasmesso subito totale fiducia, perché attenta ad alcuni fondamentali valori. Per prima cosa gli animali: è importante sapere che un’azienda li cura con costanti controlli veterinari e offre loro spazi puliti e ben igienizzati. Secondo aspetto molto importante, soprattutto per noi consumatori, è la filiera: deve essere ben certificata. Il latte viene pastorizzato a poche ore dalla mungitura, per lasciare intatte tutte…

Estate, Bye Bye pannolino!

L’estate è uno dei momenti ideali per guidare i più piccoli nell’importante percorso di abbandono del pannolino. Per affiancare i genitori in questa delicata fase, Quid+ (www.quid-plus.com), la linea editoriale dedicata ai bambini nella fascia d’età 0-7 anni firmata da Gribaudo, parte del Gruppo Feltrinelli, ha ideato “Bimbo saluta il pannolino” e “Bimba saluta il pannolino”. I due volumi inaugurano la collana “Prime sfide”, che racchiude le prove più impegnative che ogni genitore si trova ad affrontare nei primi tre anni di vita del proprio bambino. “I volumi sono stati studiati per affrontare il tema dello spannolinamento in modo naturale e divertente, grazie a una storia illustrata che guiderà i piccoli per aiutarli ad affrontare questa sfida attraverso il gioco”, spiega Barbara Franco, autrice e ideatrice del progetto didattico Quid+. “La seconda parte contiene, invece, il libro guida dedicato a i genitori”. La consulenza scientifica è stata affidata a Simone Rugolotto, Direttore UOC Pediatria Ospedale di Rovigo, che sintetizza a seguire alcuni consigli Smart per i genitori impegnati in questa “missione” estiva: 1.       Mai troppo presto:Contrariamente a quanto si pensa, non è…

Bambini e fase 2: passione lettura!

I bambini non si appassionano alla lettura?Storie semplici e coinvolgenti, divise in nove livelli individuati combinando sei principali fattori di difficoltà per accompagnarli in un percorso di apprendimento della lettura graduale e adeguato alle loro reali capacità. E’ questo l’approccio che distingue “Primissime letture”, una nuova collana nata in seno a Quid+, il progetto educativo per bambini in età prescolare edita da Gribaudo Feltrinelli. Lo strumento ideale per arricchire il tempo di qualità fra genitori e figli in questa fase 2, che vedrà i piccoli ancora lontani da scuola almeno fino a settembre. Un metodo innovativo messo a punto da Barbara Franco in collaborazione con un team di esperti tra i quali la logopedista Sara Vitolo. “Ho ideato Primissime Letture come mamma coinvolta in prima persona nella difficile sfida di mio figlio Pietro, che da pochissimo ha iniziato la prima elementare”, commenta con soddisfazione Barbara Franco, ideatrice del metodo e autrice dei testi. “Si tratta di un percorso di apprendimento della lettura calibrato in base alle reali capacità di…

Figli e genitori: fase 2

Siamo nella fase 2 dell’emergenza Covid-19 e molte cose stanno cambiando. Compreso il rapporto tra figli e genitori.Il Comune di Milano e l’Ordine degli Psicologi della Lombardia hanno pubblicato questo vademecum con importanti indicazioni e consigli per noi genitori con figli tra 0 e 10 anni.Ne riporto integralmente il testo. La seconda fase dell’emergenza apre a nuovi scenari che sottendono paure e timori tipici di un nuovo processo di adattamento. Seppur faticoso, l’isolamento e le restrizioni che lo determinavano sono diventate negli ultimi due mesi il contenitore delle angosce legate al virus e delle spinte verso il mondo esterno, faticosamente silenziabili. Ora che ci troviamo a fare i conti con un contenitore non più così definito, è necessario ripensare ai nostri comportamenti e alle nostre abitudini, sentire e riconoscere i vissuti e le emozioni che questi ulteriori cambiamenti generano. Ancor più come genitori si è chiamati a compiere questo processo…